Incontro tra 007 per il caso Interblue

Nella giornata di ieri un team di investigatori Slovacchi ha incontrato i colleghi Svizzeri per uno scambio di informazioni relative ai contratti sulla vendita di emissioni di CO2, e sul rapporto esistente tra la Interblue Group e la Interblue Europe, con sede legale in Svizzera, società che avrebbe dovuto ricevere le attività e passività della Interblue ma sul cui effettivo diritto a definirsi un soggetto giuridico sono molti a dubitare. Tra l’altro le autorità Svizzere hanno aperto un fascicolo per sospetto riciclaggio di denaro. Secondo le scarne dichiarazioni ufficiali rilasciate alla stampa, all’ordine del giorno c’è stato il punto delle indagini, la condivisione delle informazioni ottenute e la promessa di futura collaborazione.

(Fonte Tasr)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.