La diplomazia economica della Slovacchia nel 2017 ha avuto successo

Un documento approvato dal consiglio dei ministri ieri sottolinea che le priorità del settore della diplomazia economica del paese sono state compiute nel 2017. Tra le azioni elencate si cita principalmente il sostegno alle piccole imprese che rappresentano il 30% delle esportazioni slovacche, anche se a questa categoria appartiene il 99,9% di tutte le imprese. Ad avere successo è stato soprattutto un maggior coinvolgimento delle imprese slovacche nelle missioni all’estero dei rappresentanti dello Stato, imprese che a partire dal 2015 sono scelte in maniera specifica per la loro specializzazione in base alla destinazione del viaggio, e non più a caso.

Nel 2017 sono state compiute 14 missioni commerciali all’estero, tra le quali il ministero degli Esteri ha sottolineato il successo delle visite presidenziali negli Stati Uniti, in Messico, Israele e Croazia, che hanno portato a sviluppi nella cooperazione economica nei settori della scienza, della ricerca, dell’innovazione e degli ecosistemi.

Tra le priorità del 2018 si dovrebbero comprendere il monitoraggio e la valutazione del possibile impatto della Brexit sull’economia slovacca e l’adesione ai programmi e ai progetti dell’EAgenzia spaziale europea (ESA).

(Red)

Foto portalfab cc by nc sa
Kiska all’atterraggio in Brasile, agosto 2016

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.