Concessa l’estradizione in Italia per Antonino V.

Il tribunale regionale di Kosice ha deciso questa mattina, accogliendo la proposta dell’ufficio del procuratore regionale di Kosice, di cambiare lo status della custodia cautelare per l’imprenditore italiano Antonino V. (così definito con la sola iniziale del cognome per ragioni legali), che è ora incarcerato in attesa dell’estradizione in base al mandato di cattura europeo emesso dal tribunale di Venezia per reati legati al traffico di droga internazionale e riciclaggio di denaro. L’uomo è in custodia dal 13 marzo scorso, e la sua detenzione è stata riaffermata anche dalla Corte Suprema che la scorsa settimana ha rigettato il ricorso dell’imputato.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.