Statua del primo Presidente cecoslovacco Masaryk inaugurata ieri a Bratislava

Ieri è stata scoperta, con una cerimonia solenne alla presenza di numerosi parlamentari, diplomatici e rappresentanti dell’amministrazione pubblica, una statua del primo Presidente della Cecoslovacchia, Tomas Garrigue Masaryk, di fronte al Museo Nazionale Slovacco di Bratislava. Masaryk è stato uno dei fondatori della prima Repubblica Cecoslovacca e ha servito come presidente tra il 1918 e il 1935; il 28 Ottobre è la data della firma della Costituzione della Repubblica Cecoslovacca, e quest’anno ne cade il 92° anniversario.

La statua di Masaryk, alta due metri, è stata posta nello stesso luogo dove fino allo scorso anno si trovava un leone in bronzo, emblema della Cecoslovacchia, che nel Maggio 2009 è stato spostato più a valle sulla riva del Danubio, sulla piazza situata tra il centro commerciale Eurovea e il nuovo Teatro Nazionale Slovacco, dove nella stessa occasione venne installata anche una nuova e grande statua dell’eroe nazionale Stefanik.

Una ventina di membri del partito estremista Nostra Slovacchia hanno protestato contro l’inaugurazione, considerando la statua quella di «un nemico dichiarato della nazione slovacca». Masaryk, che era mezzo-slovacco, ha sostenuto il concetto di una identità comune cecoslovacca, cosa considerata un anatema dai nazionalisti slovacchi, che vogliono promuovere una petizione per la rimozione dell’opera. La protesta è stata subito dispersa dalla Polizia.

(Fonte TASR)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google