Bilancia commerciale, avanzo (in calo) per 140 milioni a febbraio

Il saldo attivo del commercio estero della Slovacchia è stato pari a 140,8 milioni a febbraio, in calo di 151,6 milioni rispetto al febbraio 2017. I 6,2 miliardi di esportazioni totali di febbraio segnano un +4,9%, mentre l’import è salito del 7,9% a 6,1 miliardi.

Secondo i dati pubblicati dall’Ufficio Statistica slovacco, si conferma in questo inizio d’anno il trend di maggior crescita delle importazioni rispetto all’export. Nei primi due mesi di quest’anno, quest’ultimo è cresciuto del 5,9% su base annua, e l’import del 9,7%. Nel bimestre la Slovacchia ha registrato un avanzo di 167,9 milioni, sotto il livello dello scorso anno per 390 milioni.

Oltre l’87% delle esportazioni slovacche vanno verso altri paesi membri dell’UE, in aumento del 7,5%. Le importazioni da paesi UE hanno rappresentato il 65,3% del totale, con una crescita del 5,9%. La situazione commerciale con i paesi extra UE vede un calo dell’export del 4,3% annuo, ma un aumento del 17,8% delle importazioni, che ora contano per oltre un terzo del totale (34,7%).

La maggioranza dei prodotti esportati (il 59%) di gennaio e febbraio sono macchinari e mezzi di trasporto, categorie che rappresentano anche il 47% dell’import globale.

(Red)

 

_
Foto CC0/Public domain

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.