Le cento regioni d’Europa (il 40% in Italia) dove il diesel fa più vittime

Le emissioni diesel in violazione delle norme europee sono responsabili di una piccola parte delle polveri nocive nell’aria. Eppure ogni anno provocano la morte di migliaia di persone in zone popolate e trafficate, a cominciare dalla provincia di Milano. [Di Stefano Valentino. VoxEurop.eu/it]

In Europa, oltre un terzo di coloro che vengono uccisi annualmente dalle polveri tossiche derivanti dalle emissioni diesel fuorilegge si concentra in un centinaio di conglomerati urbani, in primis in in Italia. A, seguire, si trovano essenzialmente in Francia, Germania, Regno Unito, Paesi Bassi, Belgio e Spagna. Il bilancio è di 1.500-2000 decessi prematuri, su una popolazione complessiva di quasi 100 milioni di abitanti (quasi il 20 per cento della popolazione dell’Ue).

Per quanto considerevoli, queste cifre rappresentano una parte delle vite umane falciate dal Dieselgate, lo scandalo scatenato nel 2015 dalle rivelazioni dell’Agenzia per la Protezione Ambientale USA sulle frodi Volkswagen. La truffa ha rivelato al pubblico come l’industria automobilistica, nel suo insieme, abbia eluso astutamente il meccanismo di sorveglianza Ue delle emissioni diesel attraverso inaffidabili test di conformità.

Abbiamo compilato la lista nera delle comunità che pagano il più alto prezzo umano sulla base di dati esclusivi dell’International Institute for Applied Systems Analysis (IIASA)e del Norwegian Meteorological Institute (MetNorway). I loro dati coprono non solo gli Stati membri dell’Ue, ma anche Norvegia e Svizzera. I due istituti, nel settembre 2017, avevano pubblicato uno studio congiunto nel quale avvertivano che quasi cinquemila persone muoiono prematuramente in Europa per via delle emissioni in eccesso che i costruttori di auto avrebbero dovuto evitare per legge.

[…continua]

Leggi il resto qui

Foto iguanajo cc by nc

1 Commento

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.