Radicova: non ci dovrebbe essere nulla da temere dall‘abolizione dell’immunità

Secondo il Primo Ministro Iveta Radicova, l‘unica ragione per mantenere le immunità è quella di mantenere la possibilità di infrangere la legge. «Un onesto e dignitoso membro del Parlamento non deve avere nulla da temere, e nessun motivo per avere privilegi eccessivi», ha detto la Radicova ieri. Secondo lei un parlamentare dovrebbe poter esercitare il suo mandato liberamente per le necessità della gente. «Ma in tutti gli altri aspetti, i parlamentari sono tenuti a rispettare le stesse leggi che votano», ha affermato.

Per questo, il Premier resta impegnato a presentare la modifica per l’immunità sui reati minori, la cui relativa proposta sarà redatta dopo un acoordo dei quattro partiti della Coalizione sul modo di procedere.

Il partito d’opposizione Smer-SD è pronto a parlare di immunità per i reati dei parlamentari, ha detto il segretario generale di Smer Jan Richter ieri dopo che l’opposizione ha votato contro la proposta della Coalizione di abrogare l’immunità per i giudici e i deputati. Smer-SD sosterrà la proposta a condizione che l’abolizione dell’immunità sia applicata anche ai Ministri. Mentre il Presidente della Commissione costituzionale Radoslav Prochazka (KDH) spera che si riesca almeno a votare la proposta per cancellare l’immunità per i reati minori, che la Coalizione può passare senza l’aiuto dell’opposizione, il deputato SaS Igor Matovic è convinto che l’opposizione non vuole davvero abrogare l’immunità dei parlamentari. «Io penso che ogni persona sana di mente che vive in Slovacchia sappia perché», ha detto.

(Fonte TASR)

Radicova: non ci dovrebbe essere nulla da temere dall‘abolizione dell’immunità

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.