L’energia elettrica “verde” non costerà di più

Le tariffe di fornitura per l’elettricità da fonti energetiche rinnovabili (FER) non cambierà nel prossimo futuro. L’Autorità di regolamentazione delle utilities URSO ha dichiarato che i prezzi di acquisto delle FER nel 2011 rimarrà al livello definito in un decreto che è valido da Luglio di quest’anno. Al tempo URSO aveva ridotto il prezzo per gli impianti fotovoltaici da 430,72 euro per MWh a 387,65 euro. Poche settimane fa era stato lanciato l’allarme, riportato dal quotidiano HN su dichiarazioni dei distributori di energia elettrica ZSE e SSE, di un aumento generale del costo dell’elettricità per l’obbligo dei distributori di acquistare energia da fonti rinnovabili quali l’energia fotovoltaica.

L’Associazione slovacca dell’industria fotovoltaica (SAPI) aveva prontamente respinto le accuse dei distributori di energia, accusando nel contempo che gli incrementi dei prezzi sono causati da un aumento delle imposte per il Fondo nazionale nucleare NJF, che si occupa dello smaltimento delle scorie nucleari.

(La Redazione)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google