Un Procuratore Speciale concorda l’avvio di procedure contro Harabin

Un Procuratore speciale condivide l’opinione del Ministro delle Finanze Ivan Miklos sulla necessità di avviare procedure disciplinari contro il Presidente della Corte Suprema Stefan Harabin, ha dichiarato la portavoce del Procuratore generale Dobroslav Trnka, Jana Tokolyova. «Un procuratore dell’Ufficio del Procuratore speciale, dopo aver attentamente analizzato i documenti correlati, condivide l’opinione dell’ufficiale di Polizia che il 20 Ottobre ha sottoposto una risoluzione al Ministro della Giustizia Lucia Zitnanska per avviare procedure disciplinati alla Corte Costituzionale», riporta la Tokolyova. Questo perchè Harabin ha posto il veto agli ispettori del Ministero delle Finanze di svolgere un audit alla Corte Suprema, cosa che si trascina ormai dal mese di Luglio.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.