Matrimoni precoci: 12 milioni di bambine spose l’anno, ma sono in calo

«La diffusione dei matrimoni precoci sta diminuendo a livello globale: diversi paesi hanno visto il loro numero calare significativamente negli ultimi anni. In generale, la percentuale di donne che hanno contratto matrimonio da bambine è diminuita del 15% nell’ultimo decennio, da 1 su 4 a circa 1 su 5». Lo rivelano i nuovi dati di Unicef secondo cui «il numero complessivo di ragazze sposate da bambine ora si stima di 12 milioni all’anno. I nuovi dati indicano una riduzione globale complessiva di 25 milioni di matrimoni in meno rispetto a quelli previsti 10 anni fa a livello mondiale. Tuttavia- spiega il comunicato- per porre fine a questa pratica entro il 2030 – il traguardo fissato dagli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile – i progressi devono accelerare significativamente. Senza un’ulteriore accelerazione, oltre 150 milioni di ragazze in piu’ si sposeranno prima del loro 18esimo compleanno entro il 2030».

«L’Asia meridionale- continua la nota- ha assistito alla diminuzione maggiore al mondo dei matrimoni precoci degli ultimi 10 anni: il rischio che una ragazza si sposi prima del suo 18esimo compleanno è calata di oltre un terzo, da circa il 50% al 30%, in larga parte grazie ai progressi avvenuti in India. I tassi d’istruzione delle ragazze in aumento, investimenti proattivi dei governi per le adolescenti, e forti messaggi pubblici sull’illegalita’ dei matrimoni precoci e sui danni che questi causano sono fra le ragioni del cambiamento».

«Nel mondo, circa 650 milioni di donne in vita oggi si sono sposate da bambine. Mentre l’Asia meridionale- evidenzia il comunicato- ha aperto la strada della riduzione dei matrimoni precoci negli ultimi 10 anni, il peso mondiale dei matrimoni precoci si sta spostando in Africa subsahariana, dove i tassi di progresso devono aumentare fortemente per compensare la crescita della popolazione. Delle bambine che si sono sposate più’ recentemente, circa 1 su 3 si trovano attualmente in Africa subsahariana, rispetto a 1 su 5 dieci anni fa».

[…continua]

Leggi su Unimondo.org

Foto Julia Maudlin cc by

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.