In arrivo novità nella legislazione slovacca per evitare disastri ambientali

Dopo molti anni la Slovacchia potrebbe finalmente vedere una soluzione legislativa al vecchio problema degli oneri ambientali. Il Premier slovacco Iveta Radicova ha detto che la legge potrebbe arrivare al controllo interdipartimentale entro il 15 Novembre L’obiettivo è quello di evitare una catastrofe ambientale del tipo che ha colpito l’Ungheria, dove una enorme vasca di fanghi tossici, residui della lavorazione dell’alluminio, ha rotto gli argini, lasciando morti e feriti, e un territorio devastato che necessiterà di lunghe e costose bonifiche. Molte altre situazioni a rischio sono state nel frattempo riscontrate in tutta l’area del centro-est Europa, dove vasche di residui tossici sono lasciate senza manutenzione da decine di anni.

(La Redazione)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.