Le Chiese ceca e slovacca inviteranno il Papa per il 2013

Il presidente della Conferenza Episcopale Ceca e Arcivescovo di Praga, monsignor Dominik Duka, ha confermato la scorsa settimana l’intenzione della Chiesa della Repubblica Ceca di invitare Papa Benedetto XVI a partecipare alle celebrazioni che si svolgeranno nel 2013 in occasione dell’anniversario dell’arrivo dei Santi Cirillo e Metodio nella Grande Moravia, 1.150 anni fa. Lo ha spiegato la portavoce della Conferenza Episcopale Ceca, che ha anche spiegato che rappresentanti dei cattolici cechi compiranno un pellegrinaggio di ringraziamento a Roma dal 9 all’11 Novembre, dove incontreranno il Papa e lo ringrazieranno per la sua visita nel Paese del Settembre dello scorso anno. Le celebrazioni del 2013 avranno luogo anche in Slovacchia, e monsignor Duka ha affermato che anche gli slovacchi prevedono di invitare il Papa.

Benedetto XVI si è recato nella Repubblica Ceca per festeggiare San Venceslao, patrono di Boemia, e ricordare il 20° anniversario della caduta del regime comunista. Durante quel viaggio, ha visitato Praga, Brno e Stara Boleslav, nella Boemia Centrale, dove il duca Venceslao venne martirizzato nel 935.

I Santi Cirillo e Metodio, “apostoli degli slavi”, erano due missionari greci che hanno introdotto il cristianesimo in Europa Centrale nel IX secolo.  La Grande Moravia era situata approssimativamente nella zona in cui oggi ci sono la Repubblica Ceca e la Slovacchia.

All’inizio di Agosto di quest’anno il Ministro degli Esteri slovacco Mikulas Dzurinda aveva trasmesso al Nunzio apostolico in Slovacchia, Mons. Mario Giordana, il desiderio del nuovo Governo slovacco di una visita apostolica del Papa nel 2012, dopo le tre già realizzate da Giovanni Paolo II, l’ultima nel 2003, nella breve storia democratica del Paese.

(Fonte Zenit, la Redazione)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google