Bratislava, si riparla della ricostruzione dell’ex Hotel Kyjev

L’Hotel Kyjev, il grande complesso nel centro di Bratislava da tempo in abbandono, sta finalmente per essere sottoposto a una vasta ricostruzione dopo almeno 15 anni di attesa. L’edificio ha da sempre fans e oppositori, per alcuni è una icona della Bratislava del ‘900 da salvaguardare, per altri un mostro dell’era comunista che rovina il look della città.

La società britannica di sviluppo immobiliare Lordship, che possiede il fabbricato, è pronta a investire 80-100 milioni di euro per rinnovare l’edifico e rifare l’intera area, aggiungendo un garage sotterraneo e una nuova piazza tra le strade Cintorinska e Rajska. Al momento non è noto se il palazzo, in una zona altamente richiesta ai margini del centro storico della capitale, sarà di nuovo un hotel o sarà trasformato in uffici.

Costruito tra il 1969 e il 1973, l’Hotel Kyjev è secondo alcuni esperti un gioiello di architettura modernista. Lordship lo possiede dal 2004, ma anni fa sembrava che si volesse abbattere tutto e costruire tre nuovi edifici nella piazza Kamenne, anch’essa da tempo in attesa di una sistemazione.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.