Elezioni municipali 2018: SaS e OLaNO firmano accordo di coalizione

I partiti di opposizione Libertà e Solidarietà (SaS) e OLaNO hanno firmato venerdì un accordo per creare una coalizione vincente in vista delle elezioni comunali di novembre, chiedendo a tutti i “partiti democratici” di unirsi all’alleanza. Unico requisito per entrare nel sodalizio: nessuna trattativa con il partito socialdemocratico Smer-SD o con gli estremisti di Marian Kotleba (LSNS), come ha spiegato Richard Sulik di SaS (in foto), aggiungendo che l’invito è aperto a KDH, il quale ha già partecipato con successo all’alleanza per le regionali del 2017, ma si stanno svolgendo colloqui anche con il capo di Sme Rodina, Boris Kollar.

SaS e OLaNO hanno già detto che presenteranno una candidatura unica per il municipio della capitale, dopo aver vinto le elezioni per il governatore della regione di Bratislava, dove oggi siede Juraj Droba di SaS. Altre regioni perse dai socialdemocratici e vinte dalla coalizione di destra sono Zilina e Trnava, dove si sono insediati i membri OLaNO Erika Jurinova e Jozef Viskupic. Mentre l’alleanza è stata cruciale per eleggere anche i presidenti delle regioni di Kosice e Presov, rispettivamente l’indipendente Rastislav Trnka e il cristiano-democratico (KDH) Milan Majersky.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.