Il sindaco di Vrakuna: saremo il primo quartiere di Bratislava senza pubblicità per strada

Il sindaco del quartiere Vrakuna a Bratislava intende fare del proprio distretto il primo nella capitale senza pubblicità in esterno. A meno di un anno dallo scadere del suo mandato e dalle elezioni comunali di questo autunno, lo starosta Martin Kuruc, vuole arrivare alla rimozione completa degli annunci pubblicitari dagli spazi all’aperto del territorio di Vrakuna, affermando di voler dare seguito al risultato di in un sondaggio in cui i cittadini si sono detti assolutamente d’accordo. «Sto preparando una proposta rivoluzionaria da presentare al consiglio comunale per rendere Vrakuna il primo e al momento unico distretto di Bratislava libero da qualsiasi pubblicità esterna», ha detto sabato Kuruc a Tasr.

Egli ha detto di essersi organizzato con la sua squadra di governo per discutere l’introduzione di una soluzione innovativa, e avrebbe come primo passo contattato il proprietario di un lotto di terreno sul lungofiume del Maly Dunaj, un’area dove di recente sono stati approvati quattro nuovi cartelloni pubblicitari, per proporre uno scambio di quella superficie con un altro terreno di proprietà del comune. Se la cosa riesce, l’amministrazione locale promette di rimuovere tutte le strutture pubblicitarie da quell’area.

Già lo scorso anno il distretto di Vrakuna, insieme al municipio cittadino di Bratislava, ha deciso di cancellare 16 spazi per reclame all’aperto, e quest’anno non è stata rinnovata la licenza per altre sei strutture. Ora il comune intende convincere anche i privati, che concedono i loro terreni, recinzioni o muri per scopi pubblicitari, a ridurre l’inquinamento visivo del quartiere, che rappresenta anche una pericolosa distrazione per chi percorre le strade locali.

(Red)

Foto carlplus cc by nc sa

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.