La Slovacchia al 44esimo posto del Democracy Index 2017

Nell’ultimo Democracy Index 2017 compilato sulla base di una analisi globale dalla Intelligence unit della rivista The Economist, la Slovacchia è stata confermata al 44° posto, facendo meglio di Polonia (52) e Ungheria (56) ma un po’ peggio della Repubblica Ceca (31), nel gruppo definito dagli autori della ricerca di Stati con “democrazie imperfette”. Raggruppamento in cui stanno anche, tra gli altri, Giappone (20) Stati Uniti (21), Italia (22) o Francia (24).

In tale elenco, che è basato sull’esame di ben sessanta indicatori, la Norvegia figura al primo posto, seguita da vicino da Islanda, Svezia e Nuova Zelanda. Mentre i paesi meno democratici al mondo risultano essere la Corea del Nord (167esima) e la Siria.

Tra le 19 “democrazie compiute” del mondo, come indicate nell’indice nei primi posti e dove vivrebbe solo il 5% della popolazione mondiale, ben 14 si trovano in Europa occidentale (tra di esse anche Germania, Austria, Regno Unito e Spagna), e la Norvegia si trova in testa fin dal 2010. Nel gruppo di paesi meno democratici, definiti nell’analisi “regimi autoritari”, sono anche Russia (135esima) e Cina (139esima).

Per oltre la metà dei paesi elencati nella lista della “salute democratica” sono stati ridotti i punteggi rispetto all’anno precedente. Anche la Slovacchia, pur mantenendo la 44esima posizione, ha ricevuto una valutazione inferiore a quella dell’indice 2016.

(Red)


Illustr. MarkusMoerth/CCO

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

febbraio: 2018
L M M G V S D
« Gen    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google