Prezzi degli immobili residenziali cresciuti del 4,3% nell’ultimo anno

Nel quarto trimestre 2017 il prezzo medio delle abitazioni è diminuito di 1,3 punti percentuali rispetto al periodo precedente, mantenendo comunque una crescita su base annua del 4,3% a 1.360 euro per metro quadrato, secondo le cifre pubblicate dalla Banca centrale slovacca (NBS). È così rallentata la crescita annua dei prezzi, rispetto al trimestre precedente, di oltre due punti percentuali.

La flessione su scala trimestrale ha riguardato la maggior parte delle regioni slovacche, a seguito del calo del costo medio delle case familiari, dice NBS, che prevede una crescita moderata nel prossimo periodo.

Nel complesso, il 2017 ha visto una crescita del prezzo medio degli immobili residenziali del 6,3% su base annua, con aumenti nei primi tre trimestri dell’anno che sono andati a calare gradualmente. Nel periodo ottobre-dicembre 2017, nota NBS, si è invece registrata una diminuzione dopo due anni e mezzo di crescita, probabilmente come conseguenza, da un lato, del raggiungimento delle reali possibilità finanziarie delle famiglie e dall’altro dall’ampliarsi dell’offerta di appartamenti e case dai nuovi progetti in via di completamento.

(Red)

Foto pixabay CC0

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.