Autostrade, meno soldi a disposizione e nessuna nuova apertura quest’anno

In risposta alla recente avvenuta scarsità di fondi pubblici a disposizione per la costruzione di autostrade e superstrade, alcuni analisti propongono, secondo quanto ha scritto oggi Pravda, di costruire autostrade più strette e solo a mezzo profilo, cioè con una corsia per direzione anziché due. Una soluzione questa che viene utilizzata, in certi frangenti e su direttive periferiche, anche in Austria. Ma che in Slovacchia potrebbe anche riguardare la seconda parte della circonvallazione nord di Presov. Le autorità starebbero infatti ancora considerando di adattare la tangenziale a mezzo profilo nonostante si tratti della terza città più grande del paese e con una situazione del traffico al collasso. Lo stesso potrebbe avvenire per altre parti di grandi strade, come la tratta Rožňava – Jablonov nad Turňou sulla superstrada R2, tratto che includerà il tunnel Soroška.

In un altro articolo, Pravda sottolinea che nel 2018 non sono previste aperture di nuovi tratti autostradali. L’unico tratto nel quale i lavori dovevano concludersi quest’anno, la sezione di D1 tra Hričovské Podhradie e Lietavská Lúčka, ha infatti subito un rinvio al prossimo anno. Il budget approvato dal governo prevede per il settore per il 2018 un miliardo di euro in meno rispetto all’anno scorso, e lo Stato non potrà ancora attingere ai fondi del Programma operativo Infrastrutture integrate, dovendo andare a cercare risorse altrove per i nuovi progetti.

(Red)


Foto Freeimages CC0

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.