Un nuovo ospedale universitario tra tre anni a Martin

Il ministro della Salute Tomas Drucker (Smer-SD) ha annunciato ieri durante una conferenza stampa la costruzione di un nuovo ospedale universitario nella città di Martin, nella regione di Zilina. La struttura dovrebbe sorgere entro tre anni nella stessa area dove si trova la Facoltà di Medicina Jessenius. Il budget previsto per l’opera è stimato tra i 200 e i 250 milioni di euro e il ministro ha detto di essere in procinto di presentare a breve il progetto per la revisione interdipartimentale prima di portarlo in consiglio dei ministri. Il ministro ipotizza che per coprire i costi, oltre all’intervento dello Stato, potrebbe esserci un finanziamento della BEI, la Banca europea per gli investimenti.

La realizzazione di un nuovo ospedale universitario in città, che sarà dotato delle ultime tecnologie e dovrà soddisfare, oltre alle necessità dell’assistenza sanitaria in regione, i più recenti requisiti per l’insegnamento ai futuri medici e soprattutto per la formazione di personale altamente specializzato, ha detto Drucker.

Il direttore generale dell’attuale ospedale universitario locale, Dusan Krkoska, ​​giudica la scelta della città per lo straordinario livello di cooperazione che potrà avere con la facoltà di Medicina, con l’obiettivo di dare ai pazienti in condizioni particolarmente gravi cure di livello europeo. La struttura non sarà dotata di un numero di letti particolarmente numeroso, ma intende offrire la migliore qualità di cure sanitarie.

(Red)

Foto eu2016.sk CC0

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*