Aumenta l’occupazione in Slovacchia, +3,7% nell’industria a novembre 2017

Mentre il tasso di disoccupazione è sempre più basso e segna ogni mese nuovi record (l’ultimo dato, il migliore di sempre, è del 5,95%), l’occupazione in Slovacchia continua ad aumentare un po’ i tutti i settori. A novembre dello scorso anno, ha annunciato oggi l’Ufficio di Statistica nazionale, la performance migliore l’hanno fatta ristoranti e bar, dove gli occupati sono stati l’8% in più su base annua, seguiti dalle aziende del comparto vendita e riparazione di autoveicoli, con il 7,4% di aumento. Buoni risultati anche nel settore manifatturiero e nei trasporti con il 3,7% ciascuno. Soltanto nell’area dei “servizi di mercato selezionati” c’è stata una controtendenza, con l’occupazione in flessione dello 0,4% rispetto al novembre 2016.

La media dei primi undici mesi del 2017 mostra un tasso di occupazione in crescita sull’anno precedente in tutti i rami, con particolare rilievo per le imprese di vendita e riparazione di autoveicoli (+8,3% annuo), ristoranti e bar (+7,9%), servizi di alloggio (+6,7%), settore dell’informazione e telecomunicazioni (+3,7%), trasporti e magazzinaggio (+3,6%), vendita al dettaglio (+3,2%), industria manifatturiera (+3,1%), costruzioni e vendite all’ingrosso (entrambi 2,4%), e servizi di mercato selezionati (+1,9%).

(Red)


Foto stockmonkeys.com cc-by

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*