“Mária Terézia”: il film dedicato all’imperatrice d’Austria “madre, stratega, riformatrice”

Cento minuti dedicati all’imperatrice Maria Teresa, la prima e unica donna a governare i domini degli Asburgo e ultimo capo della casa d’Asburgo. Un progetto per la televisione realizzato in occasione del 300° anniversario della nascita della sovrana della monarchia austro-ungarica che sarà trasmesso in Slovacchia da RTVS in due parti il 25 e 26 dicembre. Il film, che ricostruisce la vita dell’imperatrice ed è prodotto dalle società Maya Production (ceca), MRFilm (austriaca) e BETA Film (tedesca) all’interno di una coproduzione internazionale con le emittenti televisive pubbliche ceca ČT, ungherese MTVA, austriaca ORF e slovacca RTVS.

Questo è il più grande e più importante progetto per la televisione slovacca, dal momento che il film è incentrato su una parte della storia che ha avuto un’influenza decisiva sullo sviluppo dell’Europa, anche se il film non pretende di essere una fedele riproduzione storica.

“Mária Terézia” è diretta dal regista rumeno Robert Dornhelm, noto soprattutto per “Il diario di Anna Frank”. Autrice della sceneggiatura è la ceca Mirka Zlatníková. Due tecnici slovacchi sono stati parte del team tecnico: Tomáš Juríček, operatore principale della macchina da presa e Ján Kocman, che ha disegnato i costumi. Il film vede la partecipazione dell’attrice austriaca Marie-Luise Stockinger nei panni della protagonista e dell’attore ceco Vojtěch Kotek, il marito Francesco Stefano di Lorena, Sacro Romano Imperatore.

Le riprese dell’opera sono durate oltre due anni in diverse location in Repubblica Ceca, come i castelli di Kroměříž e Valtice, e a Bratislava, Vienna e in Toscana, dove il marito divenne Granduca nel 1737 con il nome di Francesco III. Vi si recò insieme a Maria Teresa nel 1739, soggiornando a Firenze a Palazzo Pitti e visitando Pisa e Livorno. Purtroppo per la Toscana, Francesco portò con sé a Vienna molti capolavori e opere d’arte di valore incommensurabile che i Medici avevano accumulato in tre secoli di storia.


Riprese di Mária Terézia presso il Duomo di San Martino a Bratislava

La trama della mini serie inizia nel 1723 con l’incoronazione di Carlo VI al Castello di Praga e poi si concentra su due momenti chiave della figlia Maria Teresa: il matrimonio con Francesco Stefano di Lorena nel 1736, l’ascesa al trono nel 1740 e l’ottenimento della corona ungherese nel 1741.

Maria Teresa non ha dovuto contrarre un matrimonio strategico, dal momento che la Prammatica Sanzione promulgata da suo padre Carlo VI autorizzò il passaggio del trono a discendenti femmine, e l’allora principessa scelse il duca francese Francesco Stefano di cui era profondamente innamorata.

Il film narra le relazioni all’interno della famiglia degli Asburgo e con importanti cortigiani della corte, come Eugenio di Savoia, Filip Josef Kinsky (gran cancelliere del regno di Boemia) e Friedrich August von Harrach-Rohrau, governatore dei Paesi Bassi austriaci. Racconta anche l’ascesa al trono della giovane principessa dopo l’improvvisa morte di suo padre, l’imperatore Carlo VI. Maria Teresa, quasi senza alcuna formazione di governo, divenne capo di un vasto impero con innumerevoli problemi territoriali ed economici, circondato da nemici che cercarono di approfittare della sua debolezza.

Poco dopo l’incoronazione della nuova imperatrice, il re Federico II di Prussia invase il territorio della Slesia, dando così inizio alla cosiddetta Guerra di successione austriaca. Maria Teresa ricevette un sostegno significativo dall’Ungheria e fu incoronata come “re” degli ungheresi nella Cattedrale di San Martino a Bratislava il 25 giugno 1741.

Il film presenta la storia della vita di un sovrano che ha governato con successo un impero multietnico, una statista responsabile di una profonda modernizzazione nei settori della burocrazia, della sanità e dell’istruzione.

Il film è anche un’immagine monumentale della nostra storia: l’incoronazione di Carlo VI come re ceco nel Castello di Praga, il matrimonio di Maria Teresa con Francesco Stefano nella Chiesa degli Agostiniani di Vienna e l’incoronazione di Maria Teresa a regina d’Ungheria nella Cattedrale di San Martino a Bratislava, ma anche danze e banchetti nella corte imperiale, la crociera sul Danubio e la benedizione degli eserciti austro-ungarici.

Qui il video promozionale del film “Mária Terézia” per RTVS:

(Paola Ferraris, Buenos días Eslovaquia)

 


Foto: RTVS

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

febbraio: 2018
L M M G V S D
« Gen    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google