Gli slovacchi temono specialmente l’aumento dei prezzi e lo stato della sanità

Il sondaggio Eurobarometro realizzato questo autunno in tutti i paesi membri dell’Unione europea ha confermato che tra le paure maggiori degli europei vi sono l’immigrazione (39%), il terrorismo (38%, in sensibile calo rispetto a questa primavera), la propria situazione economica (17%), la situazione delle finanze pubbliche del proprio paese (16%), la disoccupazione (13%), il cambiamento climatico (12%) e la criminalità (10%).

Immigrazione e terrorismo sono i primi problemi che anche gli slovacchi vedono per l’Europa, al 43% ciascuno, seguiti da criminalità (17%), finanze pubbliche (16%), rischio di inflazione (13%) e situazione economica (12%).

Tra i paesi europei che più temono gli immigrati in Europa vi sono l’Estonia (62%), la Repubblica Ceca (58%, un dato infervorato dalle recenti elezioni parlamentari) e l’Ungheria (58%). Il terrorismo è considerato un pericolo per l’Unione europea particolarmente a Cipro (57%), in Portogallo e Malta (56% entrambi), in Lettonia (55%), in Lituania e in Croazia (52 e 51%), paesi non proprio sulla Top 10 dei terroristi internazionali e che finora non hanno registrato episodi rilevanti di terrorismo.

Quanto alle paure per il proprio paese, gli slovacchi mettono al primo posto l’inflazione e il rischio di rialzo del costo della vita, una questione che sta a cuore al 37% degli intervistati slovacchi. Seguono i problemi del sistema sanitario pubblico (29%), la disoccupazione (21% – anche se è decisamente calata fino a sotto il 6%), la situazione economica e le pensioni (18 e 16%). Per l’immigrazione, cavalcata senza risparmio da tutte le forze politiche, è preoccupato solamente l’11% degli slovacchi, e anche la criminalità (10%) e le tasse (6%) non sembrano essere temi oggi così caldi per i cittadini della Slovacchia.

(Red)

 


Foto stock-xchng

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.