Strade di prima classe sottofinanziate, i soldi non bastano per le manutenzioni

Per i 3.000 chilometri di strade di prima classe della Slovacchia, le strade nazionali sulle quali passa il 40% del traffico (più che sulle autostrade) che sono infrastrutture cruciali per i trasporti e gli spostamenti nel paese, il Parlamento ha approvato appena 40 milioni e mezzo di euro per la loro manutenzione. Come scrive Sme, è una cifra che non basterebbe nemmeno per la costruzione di un chilometro di autostrada: la tangenziale di Zilina, nel nord-ovest del paese, è costata oltre 60 milioni a chilometro.

Questa cifra, inserita nel bilancio del ministero dei Trasporti per il 2018, è stata criticata dagli esperti, nota il giornale, e anche la Corte dei Conti (NKU) afferma addirittura, in una nota emessa prima dell’approvazione, che è in pericolo la sicurezza e l’operabilità delle strade, perché non è possibile, con tale cifra, «garantire lo standard per la manutenzione e le riparazioni».

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.