Hamsik è di nuovo Hamsik: fa gol e supera il record di Maradona

Marek Hamšík come Diego Armando Maradona. Un accostamento che può sembrare azzardato, nonostante anche lo slovacco sia entrato prepotentemente nel cuore dei tifosi azzurri, ma il gol messo a segno contro il Torino nell’1-3 di ieri pomeriggio ha decretato che almeno a livello di numeri Hamšik ha raggiunto il “Pibe de Oro”.

Col 115° gol realizzato con la squadra campana, infatti, lo slovacco ha eguagliato il numero di reti segnate dal campione argentino con la stessa maglia. E ora sicuramente si merita a pieno titolo l’enorme murale (foto sopra) a lui dedicato dallo street artist Jorit Agoch in luglio a Quarto, nella cintura metropolitana della città partenopea. Proprio con Maradona Jorit Agoch aveva iniziato la sua serie di ritratti dei giocatori simbolo del Napoli.

Ovviamente Maradona resta un’icona intramontabile per chi tifa Napoli e Hamšík lo sa bene, visto che proprio a inizio stagione aveva dichiarato: “Vorrei tanto battere il record di Maradona. È splendido stare davanti a lui che a Napoli è considerato come un Dio. Vedere il nome di Hamšík prima di quello di Diego deve essere meraviglioso. È pazzesco superarlo”.

Tutti noi slovacchi e fan di Marek aspettavamo questo gol, lo avevamo anche pronosticato nel pre-partita nel sondaggio realizzato sabato da Sportal.it.

A festeggiare questo traguardo non ci sono solo i napoletani, ma anche gli slovacchi, che di Hamšík ben conoscono le doti calcistiche ed umane. Così, in esclusiva per BuongiornoSlovacchia.it, abbiamo raccolto le parole di elogio dell’ambasciatore della Repubblica di Slovacchia in Italia, Ján Šoth, che ha dichiarato: “Mi congratulo anch’io con Marek Hamšík per il suo gol così prezioso e tanto atteso! Arrivare allo stesso numero di reti di un mito calcistico come Maradona è sicuramente una grande soddisfazione per lui. Con grande entusiasmo e orgoglio seguiamo in Slovacchia la sua carriera professionale dedicata ormai da tanti anni alla città di Napoli. Marek ama la sua città “italiana” e Napoli ama lui. Con il suo talento e la sua tenacia Marek promuove il nostro paese nel migliore dei modi”.

A fargli gli auguri è stato anche lo stesso Maradona con un post su Facebook:

Hamšík milita ormai da dieci anni nel Napoli, dove arrivò nel 2007 dopo essere stato acquistato dal Brescia. L’allora giovane di belle speranze è riuscito a confermare le proprie doti e a conquistare l’esigente pubblico campano grazie ai gol e alle giocate deliziose, ma soprattutto per la sua grande serietà e per l’attaccamento alla maglia partenopea. Proprio come il “Pibe de Oro”, anche Hamšík ha rifiutato la corte serrata di Juventus e Milan per restare sotto al Vesuvio e scrivere la storia con la maglia azzurra, per ora a livello di statistiche di gol ma, così come fatto da Maradona, i tifosi partenopei sperano che Hamšík possa regalare quel sogno che si chiama scudetto.

(Pietro Vultaggio)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*