Danko: il Partito Nazionale avrà un proprio candidato alle presidenziali del 2019

Il Partito Nazionale Slovacco (SNS) avrà un proprio candidato alle prossime elezioni presidenziali della primavera 2019. Lo ha annunciato sabato il leader del partito Andrej Danko nella conferenza stampa che ha seguito una riunione della direzione allargata del partito. Senza dare maggiori dettagli, Danko ha detto di conoscere «persone con carisma» che potrebbero essere buoni candidati all’incarico di capo dello Stato. Danko ha anche confermato che SNS si presenterà con propri candidati anche alle elezioni municipali alla fine del 2018.

Andrej Danko, che dopo le elezioni regionali aveva detto di essere soddisfatto dei risultati, sabato ha annunciato la sostituzione a gennaio di alcune decine di capi distrettuali. Intanto il ministro della Difesa Peter Gajdos, nominato da SNS nell’attuale governo, è entrato ufficialmente come membro del partito.

SNS è nella coalizione di governo dal marzo 2016 insieme a Smer-SD e Most-Hid. I sondaggi mostrano che il partito ha retto bene a questi mesi di governo nonostante lo scandalo che ha coinvolto questa estate l’ex ministro dell’Istruzione Peter Plavcan costretto alle dimissioni. Un affare che ha provocato una crisi all’interno della maggioranza, poi rientrata dopo diverse settimane di tensione. Nel corso della crisi il partito aveva preteso la promozione di uno dei suoi ministri a vice primo ministro, cosa che è avvenuta alcuni giorni fa. La prescelta è stata la ministra dell’Agricoltura Gabriela Matecna.

(Red)


Foto FB/stranasns

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.