Robert Fico non correrà alle prossime elezioni presidenziali

Il leader del partito Smer-SD Robert Fico, attuale primo ministro del paese, non si candiderà per la carica di presidente alle elezioni presidenziali del 2019. Lo ha detto nel corso di una conferenza stampa tenuta venerdì in Parlamento. Quando un giornalista lo ha sfidato a mantenere la parola data, ricordandogli le promesse del 2014 di ritirarsi dalla scena politica, egli ha detto che resterà in politica finché “i cittadini avranno interesse ai suoi servizi”. Ha poi sottolineato che Smer-SD è «il progetto politico di maggior successo nella storia della moderna Slovacchia», e che vincere le prossime elezioni e governare di nuovo, se possibile, è una «nostra legittima ambizione». Ma sulla sua assenza alla prossima corsa da presidente della repubblica è sicuro, ha rimarcato, e lo garantisce «sulla salute di mio figlio».

Fico ha anche commentato la sua sfortunata candidatura alle presidenziali del 2014, nelle quali fu battuto con un sonoro 60-40 dall’attuale presidente Kiska. Egli ha definito «un errore politico» candidarsi dalla carica di premier, dato che i suoi elettori non lo hanno perché lo volevano come primo ministro.

(Red)


Foto vlada.gov.sk

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.