Kalinak: Slovacchia contraria a proposta Commissione UE su controlli a frontiere interne

Partecipando ieri al Consiglio Affari interni dell’UE a Bruxelles, il ministro degli Interni Robert Kalinak (Smer-SD) ha affermato che la Slovacchia è assolutamente contraria a facilitare l’introduzione di controlli sulle frontiere interne dello spazio Schengen, ma tuttavia «siamo favorevoli a tutte le altre misure sponsorizzate dalla Commissione per una protezione più rigorosa delle frontiere esterne e la loro assoluta impermeabilità riguardo l’immigrazione illegale».

Kalinak ha detto che la Slovacchia non è sola in questa battaglia, e diversi altri paesi dell’UE considerano la proposta assurda e inaccettabile, ricordando che la libertà di circolazione è una delle libertà fondanti dell’Unione europea. «Se vogliamo alimentare ancora più sfiducia verso l’Unione tra i cittadini dell’UE, questo è il modo migliore per farlo», ha aggiunto. A non andare giù a Kalinak è anche il fatto che questa proposta sia stata sostenuta principalmente dai paesi che «hanno fatto più danni che altro» durante la crisi migratoria del 2015.

(Red)


Foto minv.sk

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google