Automotive, possibile un nuovo investimento Porsche vicino a Piestany

Nell’edizione odierna il quotidiano Sme scrive dell’interesse della casa automobilistica Porsche a venire a produrre in Slovacchia. La casa di Stoccarda, appartenente al gruppo Volkswagen già presente in Slovacchia da 25 anni, potrebbe costruire uno stabilimento nella regione di Trencin, dove nei pressi del villaggio di Horna Streda, lungo l’autostrada D1, ha acquistato un appezzamento di terreno di 20 ettari, non lontano da Piestany.

Ancora si sa molto poco del progetto. Potrebbe trattarsi di un altro investimento significativo in un settore, quello dell’automobile, che ancora in Slovacchia non sembra avere esaurito la sua spinta, con conseguente potenziale offerta occupazionale in un’area che tuttavia non ha particolare fame di lavoro: Piestany ha una delle percentuali più basse di disoccupazione nel paese.

Secondo le indiscrezioni riportate dal giornale l’azienda tedesca potrebbe investire in loco per produrre componenti per auto elettriche. A quanto pare, Porsche avrebbe già contattato l’aeroporto di Piestany interessandosi alla sua capacità di trasporto aereo. Porsche Werkzeugbau, scrive Sme, ha già uno stabilimento in Slovacchia, a Dubnica nad Vahom (regione di Trencin), dove impiega circa 170 persone per produrre attrezzature per la stampa di parti esterne per carrozzeria.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.