Su 40mila ispezioni alimentari tra gennaio e ottobre trovati problemi nell’8,7% dei casi

Lunedì nel corso di una conferenza stampa la ministra dell’Agricoltura Gabriela Matecna (SNS) ha presentato le cifre dell’attività degli ispettori e veterinari dell’autorità SVPS. Tra gennaio e ottobre 2017 sono state effettuate oltre 40.000 ispezioni alimentari, nel corso delle quali sono state riscontrate manchevolezza nell’8,7% dei casi, una cifra che mostra un costante miglioramento negli ultimi anni, per i quali sono state comminate quasi 2.000 ammende per un totale di 47.000 euro.

I controlli, eseguiti sull’intera catena di produzione alimentare, dai produttori alle società di imballaggi, dai mercati ai distributori ai negozi di ogni dimensione, mercati e chioschi compresi, hanno riguardato in particolare la vendita di alimenti dopo la data di scadenza, la vendita di prodotti a base di carne senza etichette di origine, lo stoccaggio inadeguato di funghi, verdure ammuffite, eccetera. Ma anche la presenza ad esempio di tinture sintetiche nelle torte con ananas o nematodi (una specie di vermi) morti nelle conserve di fegato di merluzzo.

(Red)


Foto strecosa CC0

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google