Domani un altro tentativo dell’opposizione per mandare a casa il ministro Kalinak

Il ministro dell’Interno slovacco Robert Kalinak sarà di nuovo sottoposto a un voto di sfiducia chiesto dall’opposizione, che ha presentato la scorsa settimana la mozione con quaranta firme di deputati dei partiti SaS, OLaNO-NOVA e Sme Rodina, dieci più di quante necessarie. La seduta straordinaria si terrà domani, martedì 5 dicembre, sulla base di motivazioni riportate sul documento di sei pagine. Ma se si dovessero indicare tutti i motivi dettagliati per cui Kalinak dovrebbe essere destituito, ha detto il deputato SaS Jozef Rajtar, «dovremmo scrivere un libro». Le motivazioni principali sono il coinvolgimento del ministro nel caso di frode fiscale dell’imprenditore Bashternak, come nei tentativi precedenti di spodestarlo, e le più recenti correzioni sull’utilizzo di fondi europei che avrebbero favorito il dicastero dell’Interno.

(Red)


Foto Annika Haas cc-by

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google