La Slovacchia turistica: Spiš meridionale (Južný Spiš)

La regione turistica di Spiš è un territorio storico nel nord della Slovacchia, con tutti gli attributi naturali propri del tipico paesaggio dei Carpazi. L’area è suddivisa in vari settori con una valle che occupa la zona centrale. Spiš storicamente consisteva di tre regioni. L’area di Stará Ľubovňa insieme a Zamagurie forma lo Spiš settentrionale, la valle Popradská kotlina rappresenta lo Spiš centrale, mentre il territorio dominato dal fiume Hornád e i suoi affluenti costituisce lo Spiš meridionale – Južný Spiš.

La regione di Spiš abbonda di ogni genere di ricchezze. Il parco nazionale Slovenský raj (Paradiso slovacco) è un vero eden per l’escursionismo con il culmine in alcuni dei punti più frequentati come la terrazza panoramica del Tomasovsky vyhlad (vedi panorama interattivo a 360°), la gola Prielom Hornádu, gli orridi e i burroni selvaggi.

Ma è anche ricca di monumenti storici e culturali. Non c’è da stupirsi se il Castello Spišský hrad, insieme ai suoi dintorni (il più grande complesso medievale in Europa centrale, la cittadina Spišské Podhradie ai suoi piedi, la cittadella ecclesiastica di Spišská Kapitula, la chiesa gotica di Žehra), è stato iscritto nella lista UNESCO del Patrimonio mondiale, culturale e naturale. […continua…]

Continua a leggere su Turismoslovacchia.it


Foto pepanos cc-by
Pierre Bona cc-by-sa

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.