Detti e proverbi – Dočkaj času ako hus klasu

Gentili lettori di Buongiorno Slovacchia e amanti della lingua slovacca,
Oggi le saggezze popolari ci fanno soffermare sul senso del tempo, della pazienza e ci invitano a riflettere prima di agire.

 


Trpezlivosť ruže prináša.

La pazienza, oltre a dare il tempo alla spiga perché maturi, nel detto slovacco porta le rose“: se siete pazienti, vedrete i frutti del vostro lavoro, perché trpezlivosť ruže prináša. In quello italiano le rose si fanno fiorire: “Se son rose, fioriranno“. Ma se non son rose… saranno guai! I due detti perciò non sono equivalenti, non potete usarli nel medesimo contesto.

 


Dočkaj času, ako hus klasu.

Era il detto preferito della mia maestra. Sai quanto tempo ci mette il grano a germogliare? A crescere, a far maturare la spiga? Ecco allora la pazienza che devi avere quando attendi un risultato: „attendi il tempo come l’oca attende la spiga“, dočkaj času, ako hus klasu. Tutto a suo tempo, tutto arriva per chi sa aspettare! Più o meno…

 


Nechváľ deň pred večerom.

Lo sapevano anche i pastori italiani che la giornata è del tutto conclusa solo quando si arriva a tarda sera, e sarebbe una cosa sbagliata se non addirittura un malaugurio (come non si dice mai a un pescatore “buona pesca”) contare le pecore prima. Perché, come dice il detto italiano, all’ultimo si contano le pecore, e gli slovacchi si raccomandano di “non lodare il giorno prima che arrivi la sera”, nechváľ deň pred večerom.

 


Ráno múdrejšie večera.

Vi potrà capitare di dover prendere in breve tempo una decisione, e forse avreste voglia di farlo subito, lì, sui due piedi, ma qualcuno che vi sta vicino vi potrebbe sussurrare «Dormici su! Vyspi sa a to!», perché è più saggio decidere al mattino che non la sera prima, ráno múdrejšie večera.

In slovacco standard: je múdrejšie sa rozhodnúť ráno ako večer. Nel detto originale il verbo è stato omesso.

Se leggete attentamente i nostri articoli dedicati ai proverbi e detti slovacchi, troverete che il detto ráno múdrejšie večera crea un po’ di confusione se messo in confronto con il già affrontato (il 12 maggio 2017čo môžeš spraviť dnes, neodkladaj na zajtra: „non rimandare a domani quel che puoi far oggi“. Allora quando è che uno deve decidere: domattina perché è più saggio dormirci su, oppure subito adesso, perché non si deve rimandare a domani quello che posso fare oggi? Battere il ferro finché è caldo, kuť železo za horúca? Eh sì, a volte conviene, le altre volte invece è meglio attendere e decidere il da farsi con calma.

 


Dvakrát meraj a raz strihaj.

Dal mondo di sartoria abbiamo ereditato questo detto ben applicabile alle situazioni quotidiane: dvakrát meraj a raz strihaj, „prendi le misure due volte e ritaglia una volta sola“: la stoffa, una volta tagliata, se fosse tagliata male, diventa inutilizzabile. Pensaci due volte, dicono gli italiani.

 

(Michaela Šebőková Vannini  ―  vedi il suo blog)

 


Foto Hans/CC0, nebulosagrafica/CC0,
music4life/CC0, reetdachfan/CC0

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google