Pellegrini: siamo tra i primi tre paesi UE nella fornitura di dati aperti

La Slovacchia rientra tra i primi tre paesi all’interno dell’Unione europea per la messa a disposizione del pubblico di open data, con un balzo imprevisto dal nono posto dell’anno scorso. Lo dicono le ultime statistiche pubblicate martedì dell’European Open Data Portal, che raccoglie i dati aperti del settore pubblico, dove la Slovacchia ha preceduto il Lussemburgo e gli altri tre paesi di Visegrad (Repubblica Ceca, Ungheria, Polonia). Questo posizionamento, ha detto il vice premier slovacco Pellegrini, che nel governo ha la guida della politica per le innovazioni digitali, «è un biglietto da visita per il processo di informatizzazione del nostro paese, oltre al fatto che l’utilizzo di dati aperti aiuta a rafforzare la trasparenza e il controllo pubblico, e a sviluppare il potenziale di innovazione dell’economia slovacca».

I dati aperti sono dati elettronici resi liberamente disponibili dai vari Stati ai terzi, come organizzazioni senza scopo di lucro o start-up, per le loro analisi. Alcuni dei servizi lanciati dal governo e messi online ci sono, ad esempio, il Registro centrale dei contratti o la cosiddetta Mappa del crimine, tutti basati su dati aperti.

Il portale UE degli open data ha diviso i paesi in quattro gruppi: principianti, seguaci, avanzati e leader. La Slovacchia, abbiamo visto, è tra i leader, mentre Repubblica Ceca e Polonia sono tra i paesi “avanzati”, e l’Ungheria rientra tra i “seguaci”. Cruciale per il miglioramento della Slovacchia il significativo aumento dell’efficienza nell’uso dei dati aperti, passata dal 13% nel 2015 all’87% di quest’anno.

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google