Il ministro Madaric si dimette da vicepresidente di Smer-SD

Facendo seguito ai dubbi e perplessità espressi nei giorni scorsi riguardo il mediocre risultato ottenuto dal partito alle elezioni regionali, il ministro della Cultura Marek Madaric ha deciso di dimettersi dall’incarico di vicepresidente di Smer-SD, ha informato il sito web Aktuality.sk oggi. Madaric aveva detto di pensare seriamente a questo passo nonostante la sua offerta di dimissioni all’ultima riunione di direzione (la stessa mossa l’hanno fatta anche gli altri cinque vice di Smer) fosse stata rigettata dal presidente Robert Fico.

Ora è chiaro che il ministro, da tempo uno degli uomini più vicini a Fico, non aspetterà per tale decisione il congresso previsto tra poche settimane, al quale aveva già dichiarato di non intendere ripresentare di nuovo la sua candidatura a cariche di partito. Ufficialmente, tuttavia, Madaric non ha ancora confermato nulla e il suo portavoce ha detto che il ministro «non commenterà questioni relative alla politica del partito fino al congresso del partito», secondo Aktuality.sk.

(Red)


Foto culture.gov.sk (T.Miso Veselsky)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.