La fabbrica PSA di Trnava fabbricherà auto elettriche

La casa automobilistica francese PSA ha annunciato che nello stabilimento slovacco di Trnava produrrà auto elettriche a partire dal 2020, o forse già dalla fine del 2019. La società ha confermato, come anticipato dal sito aktuality.sk, di avere accantonato l’idea di un nuovo impianto a Trnava per la produzione di motori a benzina, che è stato svelato in primavera e avrebbe potuto impiegare 500 nuovi lavoratori. E si butterà invece sull’elettrico, anche se al momento non si sa con quale modello. Del resto, nei prossimi anni ogni modello Peugeot o Citroen avrà una sua versione elettrica. Sconosciuti anche le cifre dell’investimento e i possibili posti di lavoro creati.

La questione della fabbrica di motori è stata rivista dopo l’acquisizione nel gruppo PSA del produttore tedesco Opel di alcuni mesi fa, ma potrebbe essere legata alla carenza di manodopera a Trnava o ai provvedimenti dell’UE che potrebbe arrivare a vietare i motori diesel nel giro di alcuni anni, portando alla chiusura degli impianti francesi di motori diesel.

La fabbrica di Trnava ha passato in anni recenti un periodo difficile, e per alcune settimane ha dovuto sospendere la produzione a causa di ordini insufficienti. Ma nell’ultimo biennio sta andando a gonfie vele con l’aumento del ritmo fino a quattro turni lavorativi e record per numero di veicoli prodotti e fatturato. Ora l’impianto slovacco si sta preparando con una spesa di 165 milioni alla produzione di una nuova vettura, che andrà a sostituire la Peugeot 208.

(Red)


Foto psa-slovakia.sk

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.