Sario informa: imprese e investimenti

Il gruppo tedesco ZF, leader mondiale nelle tecnologie di trasmissione e telai, e nella tecnologia di sicurezza attiva e passiva, sta espandendo la sua produzione in Slovacchia. Nella città di Šahy (regione di Nitra) l’azienda produrrà ammortizzatori e altri componenti per l’auto. La società prevede di assumere circa 400 persone in tre anni. ZF ha quasi 230 filiali con 137.000 dipendenti in circa 40 paesi. È uno dei maggiori fornitori dell’industria automobilistica in tutto il mondo. In Slovacchia impiega circa 2.500 persone, a Trnava e Levice.

La società turca Mata Automotive creerà circa 250 nuovi posti di lavoro presso il nuovo stabilimento di Nova Ves vicino a Veľký Krtíš. L’azienda produce componenti decorativi per automobili di lusso Chrysler, Aston Martin, Dodge, Cadillac, Corvette, GM, Tesla e Jaguar Land Rover. Mata Automotive ha scelto il distretto di Veľký Krtíš per ragioni di accessibilità e vicinanza geografica all’Ungheria e alla sua capitale, Budapest. Secondo il sindaco di Nova Ves, l’investimento è molto importante in una regione che soffre di un livello elevato di disoccupazione.

Il gruppo belga Punch Powertrain prevede di costruire un nuovo impianto di produzione completo per componenti automobilistici a Detva (regione di Banská Bystrica). L’azienda, di proprietà del gruppo cinese Yinyi, è uno dei principali produttori mondiali di trasmissioni automatiche. L’investimento comprende lo sviluppo industriale di nuovi prodotti e strumenti di produzione. Punch Powertrain prevede di assumere poco più di 300 lavoratori, di cui 30 progettisti specializzati.

Trim Leader, società appartenente al gruppo statunitense Johnson Controls, ha firmato un contratto con la città di Bardejov con l’obiettivo di ampliare la propria produzione nel parco industriale locale. Trim Leader opera in 150 paesi, produce rivestimenti in tessuto per l’industria automobilistica (Toyota, Fiat e Kia) nel suo stabilimento di Košťany nad Turcom, nei pressi di Martin. Ha quasi 300 dipendenti, ma prevede di assumerne un altro centinaio.

Nel prossimo futuro dovrebbe nascere un parco industriale a Velka Lomnica (regione di Prešov). L’area di costruzione è in fase di preparazione da parte di Tatramat, che produce scaldabagni e opera principalmente in Repubblica Ceca, Germania, Paesi Bassi, Ungheria, Polonia, Bulgaria, Ucraina, Russia, Stati baltici. La costruzione del parco industriale, che coprirà una superficie di 56,57 ettari, dovrebbe costare circa 15,5 milioni di euro e fornire più di 1.400 posti di lavoro.

La società Autotex, filiale della società ceca Sněžka Náchod specializzata in cuciture industriali per l’industria automobilistica, ha investito 1,4 milioni di euro nella costruzione di proprie strutture in una vecchia distilleria a Snina (regione di Presov). La società attualmente impiega 165 lavoratori e intende assumere 40 nuovi dipendenti nei prossimi sei mesi.

(Fonte Buenos dias Eslovaquia)


Foto GotCredit cc-by

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google