L’inflazione accelera in Slovacchia a causa dei rincari dei prezzi alimentari

I prezzi al consumo in Slovacchia sono cresciuti nel mese di ottobre dell’1,7% su base annua, secondo l’annuncio dato ieri dall’Ufficio slovacco di Statistica. Si tratta del maggiore incremento dal 2013, cui è seguito un lungo periodo di moderata deflazione. L’aumento su base mensile di ottobre è stato dello 0,3% rispetto al mese di settembre. Della crescita mensile, i due terzi sono stati causati dall’aumento dei prezzi dei generi alimentari.

Diversi analisti hanno puntualizzato che l’aumento registrato a ottobre è dovuto in buona parte alla crescita inflazionistica dei prodotti alimentari (+1,0% annuo), come già avvenuto del resto nei mesi scorsi. Secondo l’analista Korsnak di UniCredit Bank i prezzi del cibo hanno visto il maggior aumento mensile dal luglio 2011, unica eccezione il costo della frutta il cui -4% è un dato classico di questo periodo dell’anno. Mentre i prezzi delle verdure sono schizzati del 6,8% in ottobre, un ritmo più veloce del solito. In ogni caso, dice Korsnak secondo Tasr, difficilmente la Slovacchia raggiungerà l’inflazione preventivata per quest’anno per l’Eurozona dalla BCE, poco sotto al 2%, anche se la supererà all’inizio del prossimo anno.

(Red)


Foto Ervins Strauhmanis cc-by

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google