La catena di supermercati CBA Slovakia venduta a gruppo di investimento polacco

Il gruppo di investimento polacco Enterprise Investors (EI) ha acquisito la catena della grande distribuzione alimentare CBA Slovakia. Con i suoi 310 supermercati in tutto il paese CBA ha chiuso lo scorso anno con un fatturato stabile di 142 milioni di euro, un margine operativo del 16% e una perdita netta di 185mila euro, dopo oltre i 4 milioni di rosso registrati nel 2015. In passato l’utile era stato di circa 1 milione all’anno.

I dati finanziari dell’operazione, che attende il via libera dall’antitrust, non sono noti ma i polacchi si sono impegnati a fornire 16 milioni di euro per rimborsare vecchi debiti e rinnovare e ampliare la catena, che si manterrà su una misura di punti vendita medio-piccoli di vicinato.

EI ha investito a partire dal 2001 circa 100 milioni di euro in Slovacchia, acquisendo tra l’altro una quota della catena di elettronica di consumo slovacca Nay.

(Red)


Foto currentisnow/CC0

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.