Milano e Bratislava le due favorite per accaparrarsi l’EMA

Il quotidiano Financial Times ritiene che la gara per aggiudicarsi l’Agenzia europea dei medicinali (EMA) sia ormai una corsa a due tra Milano e la capitale slovacca Bratislava. L’agenzia che oggi ha sede a Londra sarà costretta a lasciare la Gran Bretagna dopo l’uscita del paese dall’Unione europea. Tra le 19 città che si sono offerte per ospitare l’agenzia, dice FT, Milano e Bratislava risultano al momento le due candidature più forti. Il giornale della City, come riporta il Sole 24 Ore, cita “alti diplomatici” come fonte della notizia. Seguirebbero nella lista Amsterdam e Copenhagen. La corsa, dice FT, si sarebbe ridotta a due favorite, mentre fino a pochi giorni fa era un testa a testa tra cinque città.

L’Agenzia europea delle medicine ha 900 dipendenti a tempo pieno e ogni anno ospita e accoglie circa 35mila funzionari e scienziati, essendo l’ente preposto ad approvare i farmaci che vengono venduti nel mercato dell’UE. Il processo decisionale per la ricollocazione di EMA si concluderà con una deliberazione del Consiglio dell’UE il prossimo 20 novembre.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.