Intervista sulle cliniche di ostetricia bloccata dalla Radio Slovacca

Una intervista della Radio Slovacca alla regista del documentario sulle nascite nei reparti maternità di Bratislava è stata bloccata e non è andata in onda domenica come previsto. Al suo posto è stata trasmessa una replica. Il documentario Before I Met You (Medzi nami, in slovacco), co-prodotto dall’Italia con fondi della Provincia autonoma di Bolzano – Alto Adige, che è stato presentato al festival Jeden svet di Bratislava pochi giorni fa, aveva sollevato critiche e dubbi per la visione negativa sul trattamento poco umano delle madri e partorienti nelle cliniche ostetriche.

Ora la radio, che è parte della radiotelevisione pubblica Rtvs, dice che non ha trasmesso l’intervista perché mancava la replica dell’ospedale coinvolto, l’Ospedale universitario di Bratislava. Zuzana Límová, la regista, è una delle tre madri che nel filmato raccontano la loro esperienza di partoriente. Senza l’opinione dell’ospedale il programma sarebbe stato a direzione unica, ha detto la portavoce dell’ospedale.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

La regista ha replicato sui media che il problema non era l’intervista, ma il documentario stesso. Dopo la sua presentazione, il direttore generale dell’Ospedale universitario aveva affermato che il film non era veritiero e dava una versione delle cose molto parziale. Il filmato è stato, scrive Sme, il più popolare tra il pubblico del festival, che ha votato per farlo proiettare una seconda volta.

(Red)


Foto Sanjasy/CC0

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.