A Roma la presentazione de ‘La vera storia del Conte Benyowsky’ di Miroslav Musil

L’ex direttore dell’Istituto Slovacco a Roma Miroslav Musil presenterà martedì 24 ottobre presso l’Ambasciata slovacca il suo ultimo libro, “La vera storia del Conte Maurice Benyowsky“, che racconta della vita di uno dei più noti navigatori ed esploratori del XVIII° secolo.

Benyowsky, nato nel 1746 a Vrbové, vicino a Trnava, ebbe una vita breve ma molto ricca di esperienze, raccontate nel suo libro „Memorie e viaggi“, tradotto in più di 10 lingue e pubblicato ancora oggi in diversi paesi. L’imperatrice Caterina II lo esiliò come rivoluzionario in Kamtchatka, dove organizzò una rivolta e riuscì a sfuggire. Ai servizi dei Re Luigi XV e XVI divenne generale di Francia. I re del Madagascar l’elessero Gran Re. Entrò nella storia e nella cultura di oltre 20 paesi, di 4 continenti, ispirando scrittori, drammaturghi e compostori: Francois Boildieu ha composto l’opera „Béniowsky ou les exilés de Kamtchatka“ (1800), a sua volta di ispirazione per Pietro Generali e il suo melodramma „Benyowsky“ (1830) e per Giovanni Briol per il suo balletto „Benyowsky“ (1845). È stato protagonista del serial televisivo in 4 puntate di produzione tedesco-francese-italiana „I viaggi involontari di Maurcie Benyowsky“ (1974). Il drammaturgo tedesco August von Kotzebue è autore del testo teatrale „Conte Benjowsky oppure la cospirazione in  Kamtchatka“, presentato in tutta Europa e alla cui prima negli USA fu presentato per la prima volta nella storia l’inno degli Stati Uniti d’America „Star spangled banner“ (Baltimora, 1814). Lo scrittore Jean-Christophe Rufin, membro dell’Accademia di Francia, pluripremiato con il Prix Goncourt, ha pubblicato proprio quest’anno un suo libro su Benyowsky dal titolo „Le tour du monde du roi Zibeline“ (titolo preso dalla fuga di Benyowsky dalla Kamtchatka, da dove arrivano le famose pellicce) e che esce parallelamente con il libro „La storia vera di Maurice Benyowsky“ di Miroslav Musil.

Miroslav Musil è diplomatico, poliglotta, storico, scrittore, pubblicista, guida turistica e viaggiatore. Ha studiato a Bournemouth, Dijon, Madrid, Vienna, Parigi e da agente diplomatico è stato in missione a Ginevra, Washington, Roma, Parigi e in Medio Oriente. Parla numerose lingue e tra i suoi libri ricordiamo, in lingua italiana, anche “Milan Rastislav Štefánik alla luce degli archivi italiani” sul generale Štefánik, eroe della patria slovacca, co-fondatore della Repubblica Cecoslovacca e delle Legioni cecoslovacche.


Quando: martedì 24 ottobre 2017, ore 19:00
Dove: Ambasciata slovacca, via dei Colli della Farnesina 144, Roma
Si prega di confermare la presenza all’evento via email: rsvp.roma@mzv.sk

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google