Arrestati 62 lavoratori illegali presso l’azienda Shin Heung Precision di Sala

La polizia ha arrestato 62 lavoratori presso l’azienda Shaheung Precision Slovakia, che produce componenti elettronici nel suo stabilimento di Sala, nella regione di Trnava, e li ha imputati per lavoro illegale in Slovacchia. Si tratta di 27 cittadini dell’Ucraina e altri dei paesi dei Balcani (23 serbi, 8 macedoni e 4 bosniaci). I fermati, che si trovano nel centro di detenzione di Medvedov, ora devono essere espulsi dal paese, ha scritto Rtvs.

Il ministro del Lavoro ha giurato guerra da tempo alle agenzie di fornitura di personale che impiegnano lavoratori extracomunitari, alcune delle quali si è scoperto infrangono la legge riguardo al lavoro degli extracomunitari e hanno utilizzano documenti falsi.

L’azienda coreana Shaheung Precision Slovakia, che ha oltre 200 dipendenti e l’anno scorso ha fatturato 84 milioni di euro, lavora per marchi come Samsung, Sony, JVC, LG e Toshiba.

(Red)


Foto shixugang/CC0

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.