In Europa, l’Italia il paese più vecchio, la Slovacchia tra i più giovani – infografiche

L’Italia è il popolo più vecchio d’Europa, cosa risaputa e confermata dagli ultimi dati Eurostat. Pur non primo quanto ad aspettativa di vita, il Belpaese è in testa per quanto riguarda la percentuale di persone al di sopra sia dei 65 che degli 80 anni. Nel primo caso è del 22%. Ovvero 22 italiani su 100 hanno più di 65 anni. Sono 21,1 in Germania, altro paese molto anziano, 21,3 in Grecia, sopra il 20% anche il Portogallo e la Bulgaria. L’Irlanda il paese più giovane, con solo il 13,2% di anziani. Basse percentuali anche a Est, 14,4% in Slovacchia, 16% in Polonia, 13% in Macedonia. Qui però più che un maggiore tasso di fertilità è la maggiore mortalità degli anziani che conta.

Ma l’Italia è prima anche nella quota di ultra 80enni, che sono il 6,7%, davanti alla Spagna con il 6%, la Grecia con il 6,5%, il 5,9% in Portogallo e Francia. Solo il 3,1% in Irlanda e intorno al 4% nei Paesi dell’Est, come in Repubblica Ceca e Polonia, mentre la Slovacchia si distingue con appena il 3,2%, e l’Ucraina con un 3,4%. Il minor numero di persone sopra gli 80 anni è quello della Turchia, dove sono soltanto l’1,7%.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Vedi l’articolo completo su Termometropolitico.it


Foto Ahmet Demirel

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.