La Slovacchia turistica: il Castello di Čachtice e la contessa sanguinaria

Se avete sentito parlare della donna più sadica al mondo, Erzsébet Báthory, conosciuta anche come la “Contessa sanguinaria” o “Contessa Dracula”, questo posto fa per voi. Erzsébet (Elisabetta), signora di Čachtice (pronuncia Ciachtize con l’acca aspirata e la zeta dolce), è ritenuta aver assassinato oltre 650 vittime, soprattutto giovani vergini. Alcune storie e leggende, spesso nate in secoli successivi, sostengono che la contessa avesse l’abitudine di fare il bagno nel sangue delle vergini per mantenere la sua bellezza.

Čachtice (Čachtický hrad) è uno dei primi castelli difensivi che proteggevano il confine occidentale del Paese, già nel XIII secolo. Tra i secoli XV e XVII il castello fu restaurato e ampliato più volte. Nel 1708 fu conquistata dall’esercito del ribelle Francesco II Rákóczi e poi venne abbandonato. Sebbene oggi restino solo rovine, in passato ebbe una funzione molto importante di difesa, pertanto non divenne mai una comoda e sontuosa residenza come invece successe ad altri castelli.

La collina su sui si erge era già abitata in epoca preistorica, come dimostrato dagli scavi archeologici. La costruzione di un castello medievale in pietra si rese necessaria con l’invasione tartara in Ungheria. Il castello di Čachtice fu iniziato nella prima metà del XIII secolo su iniziativa del sovrano Bela IV e costruito da Kazimír della Casa Hunt-Poznan come punto di osservazione sulla strada per la Moravia. Alla fine dello stesso secolo fu fortificato da Matúš Čák Trenčiansky, palatino del re e signore di Trenčin.

Nel 1392 il re Sigismondo diede il castello a Stibor di Stiborice (Ctibor di Ctiborice) come dono per i suoi fedeli servizi, e dopo la sua morte Čachtice passò fino al 1434 al figlio. In questo periodo di svolsero lavori come la costruzione di un ampio cortile con una cappella gotica, e il castello fu circondato da mura merlate, camminamenti e un bastione, e furono aggiunti fabbricati agricoli, laboratori e un ingresso a tunnel.

[…continua]

Continua sul sito Turismoslovacchia.it


Foto katkaZV / CC0
ebsels cc-by
Civertan cc-by

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google