Ministro Lubyova agli studenti: se andate all’estero, tornate poi a lavorare in Slovacchia

Alla cerimonia per l’apertura dell’anno accademico all’Università Comenius di Bratislava, il 99° anno della più vecchia e grande università slovacca, la ministra Martina Lubyova ha detto ieri di essere pronta ad aiutare gli studenti nei loro sforzi e sostenerli al massimo nelle loro richieste, dicendosi lieta se «lasciando questa scuola dopo la laurea non dovrete andare all’estero o iniziare a lavorare in settori diversi da quelli per i quali avete studiato». Se proprio devono andare all’estero, lei desidera che gli studenti slovacchi lo facciano per fare pratica e stabilire contatti, ma per poi tornare in Slovacchia, per mettere le loro esperienze, contatti e capitale umano «a beneficio del nostro paese e della nostra istruzione», ha detto Lubyova.

Sono piì di 24.000 gli studenti iscritti all’Università Comenius, tra i quali 7.200 matricole e oltre 2.000 stranieri.

(Red)


Foto Mickey Champion cc-by-nc

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*