Smer sempre in testa con il 27,3%, seguono SaS e LSNS

Il partito socialdemocratico Smer-SD mantiene il suo vantaggio sugli avversari anche un anno e mezzo dopo le elezioni del marzo 2016. Un sondaggio realizzato con mille interviste a inizio settimana dall’agenzia AKO mostra che Smer è ancora la prima scelta per il 27,3% degli elettori. Lo stesso accade al suo inseguitore, il partito di opposizione Libertà e la Solidarietà (SaS), che ha ricevuto il sostegno del 16,1% degli intervistati, seguito questa volta da un 10,9% del Partito Popolare Nostra Slovacchia (LSNS), il movimento di estrema destra decisamente in crescita.

È una sorpresa anche il quarto, dove troviamo Sme rodina di Boris Kollar, al 9,2%, seguito dal Partito Nazionale Slovacco (SNS) al 9% e un’incollatura dietro, all’8,9%, da OlaNO-NOVA. Chiudono la lista dei gruppi politici che oggi riuscirebbero a superare la soglia di sbarramento (che in Slovacchia è fissata al 5%), gli slovacco-ungheresi di Most-Hid e i cristiano-democratici di KDH, con rispettivamente il 7,3 e il 5,1%. Rimane fuori il partito etnico ungherese SMK, con il 4,2% delle preferenze.

Rispetto al sondaggio d’opinione precedente della stessa agenzia, nota Tasr, Smer ha guadagnato altri 2,3 punti percentuali, mentre non si muovono, o sono in leggerissima flessione, i suoi due alleati di governo SNS e Most-Hid.

(Red)


Illustr.: BS

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google