In Slovacchia esercitazioni internazionali di anti-terrorismo e trattamento di sostanze tossiche

Sono in corso in Slovacchia in questi giorni diverse esercitazioni internazionali di forze militari e unità speciali. Presso la struttura militare di Zemianske Kostolany, nella regione di Trencin, 168 specialisti di 10 paesi stanno svolgendo delle esercitazioni chiamate Toxic Valley 2017, alla quinta edizione, per il trattamento di sostanze tossiche. Vi partecipano militari dalla Slovacchia, Belgio, Repubblica Ceca, Francia, Ungheria, Polonia, Slovenia e Stati Uniti, oltre a osservatori di Germania e Regno Unito. Le unità si stanno addestrando fino al 29 settembre alla rilevazione, raccolta di campioni e identificazione delle sostanze tossiche, e alla loro distruzione, insieme ad azioni di decontaminazione e attività di cooperazione.

Nel frattempo, nella base di Lest, nella regione di Banska Bystrica, componenti delle unità anti-terrorismo di otto paesi europei stanno procedendo da ieri a test operativi per la gestione di attacchi di alto profilo in aree urbane con l’utilizzo di tecnologie speciali. A queste esercitazioni partecipano le unità d’attacco slovacche Lynx, il cui comandante è a capo del Building working group responsabile anche dello sviluppo di nuove procedure operative per affrontare attacchi nelle città. Fanno parte della sessione di addestramento membri di unità di élite di Austria, Croazia, Germania, Ungheria, Italia, Slovenia, Svizzera e Svezia. L’esito di questa esercitazione sarà presentato in ottobre a Tallin, in Estonia, a una conferenza dei comandanti delle unità partecipanti.

(Red)


Foto veps.mil.sk
Foto minv.sk

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google