Dzurinda: obiettivo della Slovacchia è il rispetto nei rapporti tra Serbia e Kosovo

Obiettivo della Slovacchia è contribuire allo sviluppo di relazioni tra Belgrado e Pristina, per garantire il rispetto reciproco e una sostenibilità a lungo termine, ha detto il Ministro degli Esteri slovacco Mikulas Dzurinda nell’incontro che ha avuto ieri con il Segretario di Stato Usa Hillary Clinton, e non il riconoscimento o meno dell’indipendenza del Kosovo.

«Questo è quello che stiamo cercando di ottenere», ha detto Dzurinda, «utilizzando tutti gli strumenti che ci permetteranno di raggiungere questo obiettivo», ha detto. Gli Usa sono stati tra i primi Paesi a riconoscere l’indipendenza unilaterale del Kosovo, mentre la Slovacchia ancora oggi si rifiuta di farlo.

Nei suoi colloqui con la Clinton, Dzurinda ha poi ribadito l’intenzione della Slovacchia di rafforzare il proprio contingente militare in Afghanistan con dverse decine di soldati, e ha detto che la Clinton ha lodato «con grande rispetto e riconoscimento» il coinvolgimento dell’esercito slovacco nel Paese devastato dalla guerra.

Per quanto riguarda la sicurezza, i due funzionari hanno discusso del prossimo vertice della NATO a Lisbona, che vedrà anche colloqui tra l’Alleanza atlantica e la Russia.

In materia di economia, Dzurinda ha osservato che 120 società statunitensi sono attualmente attive in Slovacchia, ma il Governo vuole aumentare la cooperazione bilaterale, in particolare nei settori della scienza, della ricerca e dell’innovazione.

(Fonte Ministero degli Esteri)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google