Sarà una donna il nuovo ministro dell’Istruzione

Il Partito Nazionale Slovacco (SNS) ha trovato la persona giusta per la carica di ministro dell’Istruzione a seguito delle recenti dimissioni di Peter Plavcan. Si tratta di una donna, Martina Lubyova, attualmente direttore dell’Istituto di Prognostica dell’Accademia Slovacca delle Scienze (SAV), che secondo il presidente SNS Andrej Danko si dovrà occupare della riforma scolastica lasciata a metà dal suo predecessore.

Lubyova andrà a rimpiazzare la ministra dell’Agricoltura Gabriela Matecna, altra candidata di SNS che dall’inizio del mese ha preso l’interim al dicastero della scuola, che si occupa anche di sport e ricerca. Danko ha spiegato che nella selezione ha cercato di trovare una persona che possa rassicurare l’opinione pubblica in termini di trasparenza, dopo che Plavcan si è dovuto dimettere sull’onda di uno scandalo nella gestione dei fondi UE per la ricerca e innovazione. Il leader di SNS ha anche sottolineato che Lubyova dovrebbe essere avvantaggiata nel rapportarsi con il terzo settore, ma anche nel confrontarsi con le opinioni del governo e quelle dell’opposizione. Lubyova sarà nominata presto dal presidente Kiska probabilmente domani.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.