Peto Sagan a “quota 100” entra nella leggenda

Il pugno, l’urlo, Sagan moltiplicato cento, il numero delle sue vittorie, la tripla cifra nel Gp del Quebec, in una corsa un po’ Sanremo per il meteo e un po’ Liegi per le salite, la durezza. Utile comunque a ricordare che Sagan le sue cento vittorie le ha messe insieme non solo in volata, non in un solo modo ma forse in cento diversi, e per questo la sua lunghissima striscia iniziata il 10 marzo 2010 a Aurillac, alla Parigi-Nizza, vale moltissimo. Cento vittorie, nella storia del ciclismo, le hanno messe insieme oltre a Sagan altri 18 corridori. Al netto di discrasie tra i palmarés, al netto anche dei numerosi criterium e di altre vittorie su pista o nel ciclocross che gonfiano i numeri di alcuni dei magnifici 19 – le 100 di Sagan, conteggiate con estrema precisione dal più attendibile database in circolazione, quello di Procyclingstats, sono tutte certificate – i centenari vanno da Merckx (oltre 400) a Valverde (108), il penultimo arrivato, proprio durante questa stagione. […] Continua a leggere su Repubblica.it

Per l’occasione Peter non manca di omaggiare il suo pubblico fedele, e nello stile del “Dottore” Valentino Rossi, uno che conosce bene il sapore della vittoria, celebra il suo record personale con una impennata in bici nel corridoio dell’albergo.


Foto 360italy cc-by-nc-sa

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google